Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Print Friendly, PDF & Email

20160125 elena mistrello

Le tavole di Elena Mistrello per ricordare la Resistenza a Monza: la fucilazione di Vittorio Michelini, Alfredo Ratti e Raffaele Criscitiello

 

Per gentile concessione dell'autrice Elena Mistrello, presentiamo le tavole  del fumetto “La neve era bianca. Monza, 25 gennaio 1945”.

Da un’intervista a Franco Rossi. Dopo una notte di torture nelle carceri della Villa Reale, Vittorio Michelini, Alfredo Ratti e Raffaele Criscitiello vengono fucilati in via Boccaccio la mattina del 25 gennaio 1945 su ordine di un tribunale italo germanico. L’esecuzione avviene sul muro esterno della reggia, in una via Boccaccio coperta da un’abbondante coltre di neve. Le loro vite si sono incrociate nel corso di un’azione portata a termine la notte precedente: hanno tutti 22 anni e sono giovani partigiani. con Foa Boccaccio 003, A.N.P.I. Monza, Sez. G. Citterio

 

1

2

3

4

5

6