Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Print Friendly, PDF & Email

20120927 Progetto Legalità Logo

Dal 5 al 18 ottobre, alcuni comuni brianzoli ospiteranno incontri pubblici su mafia e legalità. Relatori Giancarlo Caselli, Pietro Grasso, Nando Dalla Chiesa, Alberto Nobili, Salvatore Bellomo e Walter Mapelli. Conclusione il 20 ottobre con una partita fra Nazionale Magistrati e Nazionale Calcio TV

In Brianza sta per partire il Progetto Legalità, una serie di quattro conferenze a ingresso libero in comuni diversi della Brianza e una partita di solidarietà fra Nazionale italiana Magistrati e Nazionale italiana Calcio TV. I cinque eventi si svolgeranno tra il 5 e il 20 ottobre. L’obiettivo degli organizzatori è di stimolare nel pubblico il dibattito sull’impegno civico ed etico necessario per contrastare ogni forma di illegalità.

A tenere le conferenze saranno Giancarlo Caselli (Procuratore di Torino), Pietro Grasso (Procuratore Nazionale Antimafia), Nando Dalla Chiesa (scrittore e sociologo), Alberto Nobili (Procuratore Aggiunto di Milano), Salvatore Bellomo e Walter Mapelli (entrambi Sostituti Procuratori di Monza). La partita vedrà invece la partecipazione di alcuni personaggi dello spettacolo.

Progetto Legalità - Foto principale 2

Se i primi tre incontri, tenuti rispettivamente da Caselli (venerdì 5 ottobre), Grasso (giovedì 11) e Dalla Chiesa (martedì 16), ripercorreranno gli aspetti più oscuri della storia italiana per cercare di interpretare meglio il presente, la quarta invece, (giovedì 18) si concentrerà sulla realtà brianzola, zona a forte rischio di infiltrazione mafiosa, nonostante per tanto tempo l’opinione pubblica abbia faticato a riconoscerlo. A parlarne saranno Bellomo, Mapelli e Nobili, che hanno indagato sulla ‘ndrangheta in Lombardia.

L’iniziativa è organizzata dal comune di Olgiate Molgora e dalla Nazionale italiana Magistrati. A sostenerla sono diverse ed eterogenee realtà del territorio: il Consorzio Villa Greppi, la città di Merate, il comune di Casatenovo, la Banca di Credito Cooperativo di Alzate Brianza, la testata Merate Online, Eticont, Cattaneo Grafiche, il Bloom di Mezzago, l'Arci di Lecco, il Lions Club di Merate, Libera e La Semina.

I primi ideatori del progetto sono stati Roberto Romagnano (che nell'ormai lontano 2008 intervistavamo in quest'articolo), assessore del comune di Olgiate Molgora, e il giudice Piero Calabrò, capitano della Nazionale italiana Magistrati. La concreta realizzazione si deve però anche all’impegno rigorosamente volontario di alcuni giovani, «convinti – si legge nel comunicato stampa – che un paese non può avere un futuro senza una forte coscienza della legalità: il primo passo per una società più consapevole e più giusta».

Non si tratta, perciò, di diffondere tanto la cultura della legalità, quanto più di stimolare una vera e propria coscienza della legalità. La speranza degli organizzatori è che i partecipanti avvertano il rispetto delle regole come necessità etica imprescindibile.

CALENDARIO CONFERENZE

- venerdì 5 ottobre – ore 21, Villa Sommi Picenardi a Olgiate Molgora (LC), vle Sommi Picenardi 8 GIANCARLO CASELLI – «Il Paese illegale» – Ingresso libero

- giovedì 11 ottobre – ore 21, Auditorium di Casatenovo (LC), viale Parini 1
PIETRO GRASSO – «Liberi tutti: a vent'anni da Capaci e via d'Amelio» – Ingresso libero

- martedì 16 ottobre – ore 21, Sala civica di Merate (LC), viale Lombardia 14
NANDO DALLA CHIESA – «Mafia e politica» – Ingresso libero

- giovedì 18 ottobre – ore 21, Sala conferenze BCC a Oggiono (LC), via Lazzaretto 14/A
BELLOMO - dott. MAPELLI - dott. NOBILI – «La mafia in Brianza» – Ingresso libero

PARTITA DI SOLIDARIETÀ

Sabato 20 ottobre dalle ore 14, allo stadio di Merate (via Bergamo 10), si sfideranno in amichevole la Nazionale Magistrati e la Nazionale Calcio TV. Prima di questa partita giocheranno i gruppi sportivi giovanili di Olgiate Molgora e di Merate.

La partita sarà l’unico evento a pagamento. Il prezzo del biglietto è simbolico e verrà totalmente devoluto alle associazioni che si occuperanno della vendita.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)