Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Print Friendly, PDF & Email

20110323-fiera-fa-la-cosa-giusta

L'ottava edizione della fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili a Fieramilanocity dal 25 al 27 marzo

In questi anni è andato crescendo l’interesse per l'Economia Solidale: un sistema di relazioni economiche e sociali che pone l’uomo e l’ambiente al centro, cercando di coniugare sviluppo con equità, occupazione con solidarietà e risparmio con qualità. Se, da un lato, aumenta l'attenzione delle aziende verso la sostenibilità ambientale e la responsabilità sociale, dall'altro cresce la consapevolezza dell’importanza della partecipazione diretta del cittadino e il peso delle sue scelte di acquisto.

Fa' la cosa giusta!, fin dalla prima edizione del 2004, ha scelto di focalizzare le sue riflessioni sull'agricoltura e l'alimentazione. Come sosteneva il poeta contadino Wendell Berry, "il mangiare è un atto agricolo" e "il modo in cui mangiamo determina [...] la maniera in cui viene usato il mondo". Nulla come il "nutrirsi" sintetizza le relazioni tra dinamiche globali e azioni locali, nella produzione come nel consumo.

Perciò, quest'anno la grande protagonista sarà l'alimentazione, con una sezione speciale completamente dedicata al cibo “buono e giusto”: non solo agricoltura biologica o biodinamica, produttori a filiera corta o a km zero, ma anche ricette contro lo spreco e percorsi interattivi alla scoperta dei nostri prodotti culinari.

All'interno della sezione speciale Mangia come parli, l'iniziativa “La cucina fa spettacolo”: in un spazio allestito ad hoc, cuochi milanesi, food blogger, consorzi di produttori, semplici appassionati e “vip” dei fornelli si alterneranno nel presentare ricette legate alla tipicità, all'utilizzo degli scarti, alla sperimentazione, all'identità della nostra cultura.

Naturalmente ci sarà spazio anche per la Moda critica e sostenibile. Saranno protagonisti i piccoli marchi indipendenti che propongono una moda che unisce etica ed estetica.

Fa' la cosa giusta! sarà anche molto altro. 14 saranno le sezioni tematiche: oltre a quelle già citate, Monelli Ribelli (giochi, prodotti e laboratori per i più piccoli), Abitare Sostenibile (per scoprire come vivere meglio in case sane ed energeticamente efficienti), Ecoprodotti (tutte le novità per vivere quotidianamente in modo naturale), Viaggiare Leggeri (mobilità sostenibile), Turismo solidale (fare turismo in modo equo ed eco sostenibile), Energie rinnovabili (risparmio e sviluppo), Editoria indipendente (realizzazione e distribuzione di progetti culturali vicini ai temi della fiera), Finanza Etica (istituti bancari, progetti di microcredito, programmi di investimento eticamente orientati, ecc.), Software libero (open source e servizi di comunicazione solidale).

In occasione dell'anno europeo del volontariato, particolare attenzione sarà data al Terzo settore.

All'interno delle sezioni Pace e partecipazione, Commercio equo e solidale e Sprigioniamoci!, conosceremo i prodotti e servizi che vengono realizzati in carcere: alimentari, abbigliamento e accessori, ma anche spettacoli teatrali, laboratori per le scuole, fino al catering e al giardinaggio.

Oltre allo shopping a qualità totale (bello, buono, giusto e verde) e ai laboratori di autoproduzione, Fa' la cosa giusta! offrirà anche un ampio programma di incontri culturali e momenti di convivialità con degustazioni e punti ristoro.

Libera la tua voglia di cambiare!

FA' LA COSA GIUSTA! 2011

da venerdì 25 a domenica 27 marzo

fieramilanocity, viale Scarampo 14, Milano (MM1 Lotto Fiera)

Ingresso con catalogo, acquistabile all'entrata al prezzo di 6 euro.

Fonte: www.falacosagiusta.org

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)