Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

20100204-mauthausen

Prorogato il bando del Comune di Monza per visitare il campo di concentramento di Mauthausen

 

Un Viaggio nella memoria. Questo l’evocativo titolo dell’iniziativa organizzata dagli assessorati alla Politiche Giovanili e Cultura in occasione della Giornata della Memoria dello scorso 27 gennaio. L’obiettivo, educare e sensibilizzare i giovani alle tematiche razziali e al rispetto dei valori fondamentali della dignità umana.

 

Il Viaggio nella Memoria è  in programma dal 26 al 28 febbraio. Permetterà ai cittadini monzesi di età compresa tra i 18 e i 25 anni di visitare il campo di concentramento di Mauthausen, uno dei più terribili Lager nazisti, e la città di Salisburgo. I giovani, in questo modo, potranno rendersi conto della portata del più grande dramma del secolo scorso.

 

È bene ricordare che la Shoah non riguarda solo gli ebrei, le cui vittime ammontano a 6 milioni di persone, ma  che altri 5 milioni tra zingari, serbi, testimoni di Geova, omosessuali, disabili fisici e mentali, delinquenti comuni, oppositori del nazismo, mendicanti, vagabondi e venditori ambulanti andarono incontro alla stessa tragica sorte.

 

Dal sito www.monzagiovani.it è possibile scaricare la documentazione necessaria per l’iscrizione al viaggio. La quota di partecipazione, grazie al sostanzioso contributo del comune, è di  72€ a persona. I posti disponibili sono 45; termine massimo per consegnare la domanda, le ore 12 del 10 febbraio.

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?