Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

testata-rubriche

Print Friendly, PDF & Email

Documentario a più voci, storie non esemplari ma popolari, note e meno note, come quella del cantante la cui canzone dà il titolo al film.  Il regista ha chiamato i volti che danno voce all'Italia di oggi raccontando quella di ieri, di quel giorno che si ebbe una svolta. 

E’ chiaro, la musica è quella di Ligabue, e le parole anche, ma non solo: Niente paura dà voce a uomini e donne comuni, a persone conosciute e magari meno che assieme dipingono il quadro della nostra identità nazionale. E’ o sembra essere un periodo di crisi radicale, politica e culturale, le passioni sono spente ma sotto la cenere cosa cova? Niente Paura, attraverso storie che ci hanno sfiorato, o che si sono dipanate negli anni parallelamente alla nostra, il film ci racconta come siamo e come eravamo facendoci intuire e RICORDARE da dove veniamo, a partire da frammenti rubati agli anni Settanta e Ottanta, quando si ebbe una svolta.

E ora?

Niente Paura?

 

Un film di Piergiorgio Gay. Con Luciano LigabueGiovanni SoldiniCarlo VerdonePaolo Rossi,Stefano RodotàDocumentario, durata 88 min. - Italia 2010.

Trailer

Sito ufficiale

Tra gli ospiti Beppino Englaro, Margherita Hack, Fabio Volo, Don Luigi Ciotti e di moltissimi altri, famosi o no. Come la diciottenne di origine albanese che, in un perfetto italiano, esprime il suo amore ma anche le sue perplessità nei confronti di un'Italia sempre più difficile da comprendere.

Colonna sonora: Perché Ligabue? Perché nei suoi concerti viene proiettata la costituzione italiana sotto le note di “Non è tempo per noi2, perché sono i volti di chi fa veramente l’Italia quelli alle sue spalle quando intona “Buonanotte all’Italia”

 

Opinioni

Una magia per parlare a tutti (Liberazione)

Testimonianza paurosa (Il Messaggero)

Noia e concerto a scrocco (Il Giornale)

 

Pop(corn) curiosities . . .

Il film è stato presentato fuori concorso a Venezia 2010, durante la conferenza stampa Ligabue ha dichiarato: “Mi piacerebbe molto fare un altro film ma io non faccio il regista e può accadere solo se ho una storia da raccontare”.

Intervista a Luciano Ligabue

dossier per le scuole

 


Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)