Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Scuola di Formazione Politica, pronti per la sesta edizione. Apre Rosy Bindi il 23 gennaio, con una lezione rivolta a tutti

L’Associazione Alisei rinnova l’impegno per i giovani tra i 16 e i 26 anni: ricco il programma per il 2020, e da quest’anno salgono a 12 i partner del progetto

 

L’Associazione Alisei presenta la sesta edizione della Scuola di Formazione Politica.

“Terra! Orizzonti e strumenti per un futuro sostenibile”, questo il titolo del percorso di formazione che coinvolgerà, come ogni anno anche nel 2020, ragazze e ragazzi tra i 16 e i 26 anni.

Ad aprire la Scuola, il 23 gennaio, ci penserà Rosy Bindi, Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia nella scorsa legislatura e Ministro della Sanità dal 1996 al 2000. L’appuntamento è alle 16 in via Premuda, nella sede della Camera del Lavoro di Monza, ed è aperto a tutti. All’inaugurazione parteciperanno anche Angela Mondellini, segretaria generale della Cgil di Monza e Brianza, Elena Lattuada, segretaria generale della Cgil Lombardia, Irene Zappalà, curatrice didattica del progetto, e Giorgio Garofalo, presidente dell’Associazione Alisei.

Un’edizione incentrata sul tema della sostenibilità. Ambientale, ma non solo: un programma ricco di temi e di nomi che offrirà ai corsisti gli elementi di contesto e le interpretazioni chiave per leggere le sfide dell’immediato futuro, dall’emergenza climatica alla questione sociale, dal lavoro alle migrazioni, dai modelli di consumo all’etica pubblica. Dieci appuntamenti tra lezioni teoriche e sperimentazioni pratiche, con la collaborazione di numerosi partner. Le lezioni si terranno, sempre in via Premuda, il giovedì dalle 16 alle 18, salvo per gli appuntamenti speciali, come il laboratorio “Il territorio racconta” di sabato 15 febbraio a Briosco.

Crescono ancora le partnership che sostengono il progetto di Alisei. Quest’anno, infatti, sono dodici le realtà associative e gli enti che hanno scelto di collaborare con la Scuola: oltre alla Cgil di Monza e Brianza, da sempre sostenitrice dell’iniziativa, Libera Monza e Brianza, Brianza SiCuraLegacoop Lombardia, Diritti Insieme, Associazione Minerva, Legambiente Lombardia, Forum Disuguaglianze DiversitàAssociazione Manuia, Anpi Monza e Brianza, Fridays For Future Monza e Associazione Il Mosaico.

Tra le novità del 2020, AliseiLab, il gruppo di ricerca documentale della Scuola di Formazione Politica Alisei: grazie al lavoro dei partecipanti sarà possibile approfondire e tracciare il percorso della sesta edizione, restituendone gli esiti alla comunità. 

Soddisfatti dell’intenso lavoro collettivo svolto per giungere alla definizione di questa sesta edizione, proveremo nei prossimi mesi ad offrire alle giovani e ai giovani che si iscriveranno spunti e visioni che possano incentivarne la scelta di presa in cura del mondo in cui viviamo – evidenzia Irene Zappalà, responsabile della didattica – Per questo 2020 siamo riusciti a rafforzare la vocazione territoriale del percorso, creando una rete di progetto sempre più ampia e partecipata, anche molto radicata nella provincia brianzola”.

Siamo in piena emergenza climatica e le conseguenze di questi mutamenti si stanno iniziando ad affacciare in tutto il pianeta – sottolinea Giorgio Garofalo, Presidente dell’Associazione Alisei –. L’attivismo dei giovani di tutto il mondo ha svegliato le coscienze, ma non basta. Le conseguenze della crisi climatica la stanno pagando anzitutto le popolazioni meno fortunate, e questo elemento ci impone anche una riflessione di carattere sociale. Per lottare contro questa emergenza – continua Garofalo – sarebbe necessario un cambio di paradigma e l’impegno di tutti i governi. E, invece, sono ancora in molti a ignorare il problema. Proprio in queste ore stiamo assistendo a nuove tensioni internazionali: i venti di guerra in Medio Oriente e nel Mediterraneo testimoniano la necessità di una politica in grado di avviare un processo diplomatico che scongiuri ulteriori conflitti – conclude –. Con la sesta edizione della Scuola di Formazione Politica Alisei, vogliamo offrire ai corsisti un luogo di confronto sui grandi temi di attualità e la possibilità di agire la propria potenzialità politica sul territorio con sperimentazioni concrete”.

La Scuola Alisei è arrivata alla sesta edizione ed è diventato un punto di riferimento importante nel nostro territorio. Siamo fieri di poterla sostenere per dare un’occasione di approfondimento alle nuove generazioni sui temi a noi cari. Nelle giovani donne e giovani uomini riponiamo grande fiducia e speranza. Nelle loro mani mettiamo la possibilità di costruire una società più equa e giusta, che rispetti tutti i popoli e il pianeta in cui viviamo”, conclude Angela Mondellini, segretaria generale della Cgil di Monza e Brianza.

 La partecipazione alla Scuola è gratuita con la tessera dell’Associazione Alisei. Ci si iscrive entro il 6 febbraio, inviando la propria candidatura a info@alisei.tv

Programma e ulteriori informazioni su www.alisei.tv

Intanto, l’appuntamento con Rosy Bindi del 23 gennaio è aperto a tutti ad ingresso libero.

 

Iscriviti alla newsletter

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.vorrei.org/home/plugins/acymailing/tagcontent/tagcontent.php on line 1228
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)