Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email

E20220914 icona

Presentazione del libro di Art Nouveau, scritto e pubblicato in auto produzione dai quattro fondatori del Circolo Culturale Cantalupo di Monza: Roberto Meroni (Aru) Gianfranco Catania, Edoardo Fossati e Dario Fossati

 

 

Dopo il primo incontro alle Officine Libra di Monza, in cui erano state proposte le prime copie appena stampate in Francia e di cui avevamo scritto qui, gli autori hanno organizzato, in collaborazione con il Bloom di Mezzago, un incontro di approfondimento del libro e dei temi trattati, accompagnato da un concerto che prova a riecheggiare la musica e l'atmosfera di 40 anni fa, con la ricostituzione per l'occasione dello storico gruppo Tasaday.

 

La serata si svolgerà iniziando con la conferenza-intervista degli autori, non troppo lunga, per passare dalle parole alla musica (rimbombante).

 

20220914 art1

 

Programma:


Art Nouveau (il libro) + Tasaday live

“Art Nouveau Muri Parlanti, Musica Rimbombante. Storia di un’autogestione Monza 1981/1984”
Interverranno i curatori del libro (C.C.C. Circolo Culturale Cantalupo).
Coordinano l’incontro Pino Timpani (Presidente dell’Associazione Culturale Vorrei) e Massimo Pirotta (Bloom)

 

“Crediamo che all’epoca dei fatti, nessuno di noi si rendesse conto dell’importanza di quell’esperienza, di quelle scelte, del segno indelebile che avrebbe lasciato su di noi. Eravamo dei ragazzi e ragazze, diversi minorenni (…) Quando tutto questo avvenne, era quello che ci sentivamo di dover fare. Avevamo bisogno di esprimerci, di confrontarci, di capire e non c’era altra soluzione che creare noi stessi quello di cui sentivamo aver bisogno. Non c’erano alternative. La nostra alternativa l’abbiamo inventata, creata, vissuta. Per questo motivo pensiamo sia importante scrivere di quello che abbiamo messo in atto e vissuto 40 anni fa”

 

20220914 art4

 

Tasaday


I Tasaday prendono in prestito il nome da una tribù delle Filippine.
Nascono nei primi Anni 80 dalla fusione di due formazioni: Die Form e Orgasmo Negato. Nell’84 incidono il loro primo album, “Aprirsi nel silenzio”, un abbinamento tra la new wave più estrema, sacralità e i disagi nell’era moderna. La loro attività artistica prosegue sino alla fine degli Anni 90, attraverso percorsi che coniugano tribalismi, astrattismo, rimandi cinematografici, sperimentazioni ad ampio raggio. È l’unica band italiana segnalata dalla prestigiosa rivista internazionale “Re/search” nella global-guide dedicata all’industrial-music, di cui sono stati degli autentici precursori. Saranno di nuovo sul palco per questa serata-evento all’insegna dell’imprevedibilità.

Pagina Facebook dell'evento

 

20220914 art3

 

Info Utili:

Ingresso gratuito

ore 21:00 - Presentazione libro
ore 22:00 - Performance Tasaday

Il Bar & la Cucina del Bloom sono aperti dalle ore 19:00.
La prenotazione del tavolo non è obbligatoria ma è fortemente consigliata scrivendo un sms/WhatsApp al 3277034745.


Bloom via Curiel 39, Mezzago (MB) https://bloomnet.org/
Shop:  https://shop.bloomnet.org
Facebook: /bloom.mezzago
Instagram: @bloom_mezzago

Instagram: Art Nouveau Monza 

 

20220914 art2

 

Gli autori di Vorrei
Pino Timpani
Author: Pino TimpaniWebsite: http://blog.libero.it/PinoTimpani/

"Scrivere non ha niente a che vedere con significare, ma con misurare territori, cartografare contrade a venire." (Gilles Deleuze & Felix Guattari: Rizoma, Mille piani - 1980)
Pur essendo nato in Calabria, fui trapiantato a Monza nel 1968 e qui brianzolato nel corso di molti anni. Sono impegnato in politica e nell'associazionismo ambientalista brianzolo, presidente dell'Associazione per i Parchi del Vimercatese e dell' Associazione Culturale Vorrei. Ho lavorato dal 1979 fino al 2014 alla Delchi di Villasanta, industria manifatturiera fondata nel 1908 e acquistata dalla multinazionale Carrier nel 1984 (Orwell qui non c'entra nulla). Nell'adolescenza, in gioventù e poi nell'età adulta, sono stato appassionato cultore della letteratura di Italo Calvino e di James Ballard.

Qui la scheda personale e l'elenco di tutti gli articoli.

I miei ultimi articoli