Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email

20130130 PoesiaPresente Logo thumb

Il 7 febbraio inizia la settima edizione della rassegna monzese, dedicata al rapporto fra poesia e teatro. Come sempre, anche incontri didattici, conferenze e letture pubbliche. Perché la poesia non può essere un tabù

Il 7 febbraio PoesiaPresente compie sette anni. Nata come stagione poetica nel 2006, la rassegna diretta da Dome Bulfaro ed Enrico Roveris ha portato in Brianza, negli anni, poeti e artisti di rilevanza nazionale e internazionale, e ha scoperto e seguito talentuose voci giovani del territorio. Dalla sua nascita, PoesiaPresente è riuscita nell'impresa di creare a Monza un epicentro attivo e dinamico di poesia contemporanea, con riconoscimenti anche dall'estero (nel 2009 l'Università di St. Andrews di Edimburgo; nel 2012 l'Istituto Italiano di Cultura di Melbourne).

L'edizione di quest'anno, dal titolo Senza Tabù, si concentra sul rapporto fra poesia e teatro, portando in scena al Binario 7 di Monza tre spettacoli: MilanoIctus, Jannacci, il Tessa e alter duu s’ciopàa e Pagina Quaranta. Proprio con MilanoIctus, intenso spettacolo incentrato sul rapporto fra lingua, radicamento e senso comunitario, si aprirà giovedì 7 febbraio la settima edizione di PoesiaPresente. Con il secondo spettacolo, dedicato a due rappresentative voci meneghine, Dome Bulfaro approfondisce l'esplorazione del dialetto milanese iniziata con MilanoIctus: un percorso che vede il milanese come una ricca e articolata lingua poetica di impareggiabile sonorità.

20130130 PoesiaPresente MilanoIctus

Non solo teatro, comunque: tra gli appuntamenti è previsto un ciclo di incontri alla biblioteca San Gerardo di Monza, oltre a progetti e laboratori con scuole della Brianza e una lettura poetica a Milano. In attesa della metropolitana Milano-Monza, la comunicazione correrà sui binari della poesia. In quell'occasione, leggeranno alcuni autori di Mappa Giovane, l'antologia di poeti nati negli anni Settanta edito nel 2010 da Le Voci della Luna. Assieme a MilanoIctus, la presentazione di questo libro testimonia la scelta fatta quest'anno di valorizzare la continuità di PoesiaPresente, riannodando i legami con le edizioni precedenti.

 

La settima edizione manifesta il raggiungimento di una certa sicurezza da parte di Mille Gru, l'associazione presieduta da Simona Cesana che organizza da sempre PoesiaPresente. La rassegna, infatti, può ormai contare su un bacino di attività collaudate e dal discreto seguito. Più ancora che il ciclo di eventi veri e propri, che ad ogni modo servono a scandire il susseguirsi delle varie edizioni, l'aspetto più prezioso di questi sette anni di PoesiaPresente sta proprio nella continuità con cui si è dispiegata la sua azione per diffondere la poesia. Facendola scendere dal fantomatico piedistallo, lavorando per far tornare il dire poetico al centro della quotidianità di ciascuno. Perché la poesia non deve essere certo un tabù.

«Ogni anno – ricordano gli organizzatori – PoesiaPresente incontra più di ottomila persone, praticando giorno per giorno, scuola per scuola, una guerriglia civile, armati fino ai denti di sola poesia. Ogni anno – proseguono – le difficoltà aumentano, si dice per colpa della "crisi". È con questa parola che abbiamo affilato la nostra lingua e vogliamo rendere fertile questo 2013. È con questa parola, senza tabù, che la nostra poesia sarà in prima linea, presente».

Maggiori informazioni al sito www.poesiapresente.it

POESIAPRESENTE 2013 – SENZA TABÙ
PROGRAMMA

TEATRO BINARIO 7 – Via Turati 8 – Monza

Giovedì 7 febbraio – ore 21 – "MILANOICTUS"
Spettacolo di poesia-teatro-musica.
Ingresso libero fino esaurimento posti.

Di e con Dome Bulfaro, regia di Enrico Roveris. Musiche originali di Massimiliano Varotto e Francesco Marelli, canto armonico di Lorenzo Pierobon. Con Francesco Marelli, Lorenzo Pierobon, Massimiliano Varotto & Ensemble di percussioni Danno Compound. Luci e audio di Andrea Diana, scenografia di Susanna Aldinio. Responsabile di produzione Patrizia Gioia. Prodotto da Fondazione Arbor, Mille Gru e SpazioStudio13.

Giovedì 21 marzo – ore 21 – "JANNACCI, IL TESSA E ALTER DUU S’CIOPÀA"
In occasione della Giornata Mondiale della Poesia promossa dall’Unesco, reading-concerto con le canzoni di Enzo Jannacci e le poesie di Delio Tessa per raccontare 150 anni di storia a Milano.
Ingresso libero fino esaurimento posti.

Giovedì 18 aprile – ore 21 – "PAGINA QUARANTA"
Spettacolo di teatro-poesia che racconta la storia di Fiamma e Miriam, un viaggio di riconciliazione con la malattia.
Ingresso libero fino esaurimento posti.

BIBLIOTECA SAN GERARDO – via Lecco 12 – Monza
5 incontri sul tema Lo Spirito della Parola

Martedì 5 febbraio – ore 9.00 – Tita, su una gamba sola
Di e con Patrizia Gioia
La poetessa Patrizia Gioia dialogherà con i bambini della scuola Primaria "E. De Amicis" di Monza partendo dal suo ultimo libro Tita, su una gamba sola (Mille Gru 2012) e concentrandosi sulla visione spirituale di Tita, la bambina di 8 anni protagonista del libro.

Martedì 5 marzo – ore 9.00 – Spirito Beat
Con Alessandro Manca
Il giovane poeta brianzolo Alessandro Manca racconterà agli studenti della scuola Secondaria "Preziosissimo Sangue" di Monza come la Beat Generation americana ha trattato la spiritualità nella propria poesia e nella propria vita.

Martedì 9 aprile – ore 9.00 – Dio nella poesia di Antonia Pozzi
Con Federica Volpe
La giovane poetessa brianzola Federica Volpe racconterà agli studenti della scuola Secondaria "Preziosissimo Sangue" di Monza come la poetessa Antonia Pozzi abbia vissuto, in poesia, il rapporto con Dio.

Mercoledì 10 aprile – ore 10.30 – Tita, su una gamba sola
Di e con Patrizia Gioia
La poetessa Patrizia Gioia dialogherà con i bambini della scuola Primaria "Rubinovich" di Monza partendo dal suo ultimo libro Tita, su una gamba sola (Mille Gru 2012) e concentrandosi sulla visione spirituale di Tita, la bambina di 8 anni protagonista del libro.

Venerdì 12 aprile – ore 9.00 – Lo spirito della Poesia Pop Up
Di e con Dome Bulfaro
Ovvero come parlare di Dio e apprendere le figure retoriche, costruendo pop up. Incontro con i piccoli della scuola Primaria "E. De Amicis" di Monza al fine di comporre versi spirituali in 3D, con la leggerezza di un bambino.

LIBRERIA POPOLARE – via Tadino 18 – Milano

Domenica 22 febbraio – ore 11.00 – Mappa Giovane. Voci poetiche in Monza e Brianza
Edito da Le voci della Luna (a cura di PoesiaPresente)
Oltre ad alcuni poeti antologizzati sarà presente l’editore Fabrizio Bianchi.


POESIAPRESENTE – PROGETTI E LABORATORI

ISTITUTO ITGC "MAPELLI" – Via Parmenide 18 – Monza
Mercoledì 30 gennaio – dalle 9.00 alle 11.00 – Futurismo: rinnovamento radicale
Con Dome Bulfaro
Lezione-spettacolo sul rapporto estetico che esiste tra Dino Campana e Giorgio De Chirico. Con lettura scenica di testi, visione di immagini e video e ascolto di audio d'epoca si metterà a fuoco la poetica degli autori attraverso un approccio interdisciplinare interattivo.

SCUOLE PRIMARIE "ENZO BONTEMPI" – Agrate Brianza
Da gennaio a maggio 2013Laboratorio Propedeutica al Teatro
Con Enrico Roveris
Laboratorio pensato per i bambini delle classi 2A-B-C-D della scuola intitolata al poeta Enzo Bontempi. Giochi, esercizi e situazioni teatrali per guidare il bambino, come singolo e come membro di un gruppo, alla scoperta delle proprie capacità espressive, fisiche, creative e di relazione.

SCUOLE PRIMARIE "RODARI" (Monza), "VILLA" (Villasanta) E "MARIA TERESA DI CALCUTTA" (Bellusco)
Da gennaio a maggio 2013Laboratorio Poesia Pop Up
Con Dome Bulfaro
Più di 50 incontri per apprendere le figure retoriche e il loro uso attraverso il disegno, il ritaglio, la colorazione e la costruzione di pop up: ovvero immagini bidimensionali che, aprendo la pagina, esplodono tridimensionalmente.

 

POESIAPRESENTE (un progetto di Mille Gru Associazione Culturale) è fatto da:
Dome Bulfaro, Enrico Roveris, Fabiano Alborghetti, Patrizia Gioia, Simona Cesana, Cristina Spagna, Nicoletta Paolocci, Anna Castellari e Paola Turroni.

 

Gli autori di Vorrei
Simone Camassa
Author: Simone Camassa

Nato a Brindisi il 7 maggio del 1985. Insegnante di Italiano, Storia e Geografia nella scuola pubblica, si è laureato in Lettere, in Culture e Linguaggi per la Comunicazione e in Lettere Moderne, sempre all'Università degli studi di Milano. Suona la chitarra elettrica (ha militato in due gruppi rock, LUST WAVE e BLACK MAMBA) e scrive poesie.

Appassionato di sport, ha praticato il nuoto a livello agonistico fino ai diciotto anni, per un anno ha anche giocato a pallacanestro. Di recente, è tornato al cloro.
È innamorato della letteratura in tutti i suoi aspetti, dalla poesia fino al fumetto supereroistico statunitense. Sogna di realizzare un supercolossal hollywoodiano della Divina Commedia, ovviamente in forma di trilogia e abbondando con gli effetti speciali.

Qui la scheda personale e l'elenco di tutti gli articoli.

I miei ultimi articoli

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)