Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email

20100317_mazzanti_06 

La fotografia come opera grafica. Il dettaglio come metafora del tutto. Sono quasi dei mandala le foto di Monica Mazzanti che, dopo una fortunata mostra a Villa Camperio nel 2009, qust'anno espone ai prestigiosi Fuori Salone.

 

 

Un'artista originale che, dopo un debutto a Villa Arconati di Baranzate a maggio 2008, ha scelto la Brianza per presentarsi al grande pubblico. E' Monica Mazzanti, photo designer milanese  le cui immagini sono state protagoniste, nel giugno 2009, dell’esposizione "Immagina ... Immagini" che si è tenuta in Villa Camperio a Villasanta con il contributo e patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Villasanta, grazie all'impegno dell'allora Assessore Rosanna Lissoni, recentemente scomparsa.

 

20100317_mazzanti_01

 

Una scelta non casuale perché, com'è noto, oltre che centro culturale la Villa è anche sede del Fondo Camperio, una delle più importanti raccolte fotografiche d'Italia con oltre 2.200 fototipi. E infatti il senso e la genesi del lavoro fotografico di Monica Mazzanti partono dal concetto di declinazioni d’immagine. Le immagini si trasformano per diventare segni grafici e trasmettere sensazioni ed emozioni, coinvolgendo chi osserva.

 

20100317_mazzanti_02

 

La ricerca del segno grafico è intrinseca, giunge fino al particolare portando allo stravolgimento dell’immagine di partenza fino a renderla talvolta irriconoscibile. L’immagine e lo scatto fotografico si declinano in applicazioni pratiche concretizzandosi in piastrelle per rivestimento e decorazioni d’interni, tavolini, vassoi in ceramica, set da tavola e da aperitivo e pannelli d’arredamento. A sottolineare come l’opera di ricerca artistica possa entrare negli spazi di tutti i giorni senza svilirsi e soddisfare il piacere estetico di chi questi luoghi li vive quotidianamente.

 

20100317_mazzanti_03

 

Il "lancio" Villasantese ha portato fortuna a Mazzanti: lo scorso ottobre la photo designer ha curato “Finestre – tra trasparenze e riflessi” presso la Piazza dell’Energia al SAIE 2009 di Bologna, una carrellata di 20 soggetti rappresentanti facciate, elementi architettonici e riflessi. E tra i prossimi impegni vi è la partecipazione a ZonaRomana, evento all’interno del prestigioso circuito del Fuori Salone  che si terrà a Milano dal 13 al 19 aprile 2010. L’evento nasce con lo scopo di valorizzare il territorio in termini economici e culturali attraverso un momento che fa del design il protagonista di progetti, prodotti e servizi finalizzati al rapporto tra azienda e consumatore.

 

20100317_mazzanti_04

 

Monica Mazzanti prenderà parte a questa manifestazione con la rivisitazione di un lounge bar reinterpretato  secondo il concetto identificativo della photo designer: Declinazioni d’immagine. Il concept dell’iniziativa è l’amore prima vista, che viene da lei declinato in un amore passionale, nel possesso dell’immagine dove il piacere sensoriale che ne scaturisce è dato proprio da questa declinazione ossessiva. La location avvolge, coinvolge e stravolge il visitatore costringendolo a lasciare fuori tutto il resto.

Ma la vera "mostra" permanente di Monica è sul web: sul sito www.monicamazzanti.com e, in particolare, nel catalogo online www.catalogomonicamazzanti.com.

 


Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)