Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

monzaxmandela-a

I nuovi giardini che sorgeranno sul tunnel di Viale Lombardia potrebbero portare il nome dell'uomo che ha sconfitto l'apartheid. Un grande esempio di lotta per la pace e la convivenza. Elio De Capitani: «Un'idea bella e forte».

Avevamo lanciato l'idea qualche giorno fa: intitolare il nuovo Viale Lombardia al premio Nobel per la pace Nelson Mandela. Ci hanno fatto notare che cambiare il nome ad una strada così importante comporterebbe molti problemi (cambio di documenti eccetera). Allora dedichiamogli la lunga striscia verde che ricoprirà il tunnel, i giardini che uniranno San Fruttuoso al resto della città. Siamo sempre più convinti che sarebbe un'ottimo benvenuto su una delle porte principali di Monza e ne è convinto anche il grande regista e attore Elio De Capitani che ci ha fatto sapere che è «Un'idea bella e forte». Facciamolo allora!

Se vi piace l'idea, diffondete e condividete questa pagina o la locandina qui sotto e usate l'hashtag #monzaxmandela

monzaxmandela

Gli autori di Vorrei
Antonio Cornacchia
Author: Antonio CornacchiaWebsite: www.antoniocornacchia.com

Mi chiamo Antonio Cornacchia, per gli amici Ant (nel senso di formica). Sono art director e designer della comunicazione, ho studiato all'Accademia delle Belle Arti.
Come esperto di comunicazione visiva, curo campagne pubblicitarie e politiche, progetti grafici ed editoriali. Studio e realizzo siti web per giornali, istituzioni, aziende, enti non profit.
Dal 2008 dirigo la rivista non-profit Vorrei di cui ho ideato anche il progetto editoriale. Sono giornalista pubblicista dal 1996.

Qui la scheda personale e l'elenco di tutti gli articoli.

I miei ultimi articoli

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?