Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email
Print Friendly, PDF & Email

Nova Milanese, 02/12/2011

Titolo: Festa della Luce…per illuminare la città.

Nell’ambito del progetto Ecomuseo del territorio di Nova Milanese nel Parco Grugnotorto Villoresi, Il forum cittadino dell’Ecomuseo, in occasione dell’anno Europeo del Volontariato organizza due eventi di sicuro effetto:

Festa della Luce - Domenica 11 dicembre 2011 presso la Villa Vertua in Via Garibaldi 1 -

Alle ore 15:00 – Presentazione delle iniziative – Intervento della storica Franca Pirovano - recital Cantare l’Avvento - Un momento contemplativo orante. Iniziativa a cura del Gruppo di Ricerca e Canto Popolare Il Cortile e alcuni testi tratti da Interrogatorio a Maria di Giovanni Testori..

Alle ore 16:30, appuntamento con il tradizionale scambio di auguri a cura dell’Associazione Culturale Impronte, con un pensiero speciale dedicato a Rete Speranza, associazione che in Brasile illumina di speranza chi ne ha più bisogno e per gustare insieme una fetta di panettone. Per l’occasione verrà allestito un banco vendita di artigianato artistico con originali idee regalo, il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza. Momento Conviviale per gustare insieme una fetta di panettone.

Nel corso delle iniziative presso la sala esposizioni:
Esposizione dei lavori eseguiti dai ragazzi delle V^ classi del II° Circolo coinvolte nel progetto “Educare al Territorio” realizzato dall’Ecomuseo con il contributo di regione Lombardia Assessorato alla Cultura

Esposizione dei lavori creativi realizzati dagli alunni della Scuola Secondaria di Primo Grado di Nova in collaborazione con le Associazioni presenti nel Forum Cittadino.

Proiezione del Film “La Festa di Nova”

Grazie Nova – “Camminata con le Lanterne”per illuminare la Città - Domenica 17 dicembre 2011 -

Programma: Ritrovo: sezione Agricola dell’Ecomuseo presso la Scuola Secondaria di Primo Grado G. Segantini – Via L. Da Vinci 16 – ore 17.30 – Arrivo in piazza Marconi ore 18.40 . Con i Volontari aspettiamo i novesi di tutte le Età. Scambio di Auguri.

Iniziative patrocinate dall’Assessorato alla Cultura

 

Print Friendly, PDF & Email

Gentilissimi,
vi ricordo che lunedì 5 dicembre 2011 alle ore 21.00 presso il Bar Centrale di Nova Milanese in Piazza Marconi (non piazzetta Viviani come precedentemente indicato) il Bice Bugatti Club vi aspetta per l'asta a favore della Libera Accademia di Pittura, la storica scuola d'arte cittadina fondata oltre 50 anni fa dal maestro Vittorio Viviani, con opere d'arte contemporanea a prezzi davvero low cost... non mancate!

Cordiali saluti

Bice Bugatti Club

 

Print Friendly, PDF & Email

VENERDI’ 2 DICEMBRE ore 22.00 - Ingresso Libero

LIZARD RECORDS 15TH ANNIVERSARY FESTIVAL - OMAGGIO A TIM BURTON

con PAOLO TOFANI, ARES TAVOLAZZI, WALTER CALLONI (Live) - Area International Popular Group - line up of Maledeetti/Maudits - VINCENZO ZITELLO - PAOLO CARELLI (voce dei Pholas Dactylus) - RAFFAELLO REGOLI - GARDEN WALL - LABIRINTO DI SPECCHI - NICHELODEON - SCIARADA

L'immaginario noir e surreale del regista statunitense in una serata multimediale rivisitato da ospiti di profilo internazionale e da svariate sperimentazioni.


SABATO 3 DICEMBRE ore 22.00 - Ingresso 8 Euro

TONINO CAROTONE + DAVIDE FACCHINI DJSET

Continua il viaggio dell' "Maestro dell'ora brava" con tutti i suoi grandi classici rielaborati in salsa unplugged strasuonati nei locali di Barcellona e della grande fiesta catalana. Lo accompagneranno Simone Spreafico (Mercanti di liquore) e Luca Garlaschelli (Moni Ovadia, Franco Cerri..)


DOMENICA 4 DICEMBRE ore 22.00 - Ingresso 10 Euro

KAKI KING

Poliedrica chitarrista, collaboratrice dei Foo Fighters e autrice della colonna sonora di "Into the Wild" con Eddie Wedder (Pearl Jam).


MERCOLEDI’ 7 DICEMBRE ore 22.00 - Ingresso 10 euro

VOODOO GLOW SKULLS + CANTINIERO + GANJACOOKIES DJSET

La leggenda dello ska-core mondiale, nata nelle feste da college americani e diventata famosa in tutto il globo, torna in pista per un grande tour europeo.

Un mix di punk, ska, hardcore in salsa anglo spagnola da buttarsi a ballare e pogare fino allo sfinimento.


GIOVEDI’ 8 DICEMBRE ore 21.30 - Ingresso 18 euro

SHINING PRODUCTION presenta:

DANKO JONES + BITERS+ RAW POWER + DJSET - UNICA DATA ITALIANA

Una delle live band migliori al mondo, pura adrenalina, riff mortali, mischiati ad una presenza scenica e ad un carisma impossibili da dimenticare. Danko Jones = l'essenza del rock. Molto tamarra però.

PREVENDITE: TICKETONE - MAILTICKET - GREENTICKET


VENERDI’ 9 DICEMBRE ore 22.00 - Ingresso Libero

SELTON + ORSO MARIA MORETTI + JOAO CESER AFROBEAT SOUND SISTEMA

Una serata in cui vi faremo fare il giro del mondo, tra i ritmi brasileiro/meneghini dei Selton, l'unica band che propone i classici di Cochi e Renato e di Jannacci in portoghese, alle ritmiche samba e world music degli Orso Maria Moretti per finire con l'afrobeat del nostromo Joao Ceser.


SABATO 10 DICEMBRE ore 22.00 - Ingresso 12 Euro

DAMO SUZUKI NETWORK + FEEL HYPO DJSET

DAMO SUZUKI + MANUEL AGNELLI (AFTERHOURS) + XABIER IRIONDO (AFTERHOURS) + ENRICO GABRIELLI + CRISTIANO CALCAGNILE

Mito indiscusso della musica contemporanea, Damo Suzuki fuoriuscito da CAN divenne il punto di riferimento per band quali Joy Division, Radiohead e Lcd Soundsystem. Un concerto di Damo è un folle e lisergica esperienza visiva e sonora. Damo e' un vagabondo della musica d’improvvisazione: si muove di continente in continente appoggiandosi ad una rete di musicisti straordinari. Preparatevi a viaggiare...

PREVENDITE HAPPYTICKET


DOMENICA 11 DICEMBRE ore 18.30 - Ingresso Libero

APERITIVO ATTIVO AL BLOOM

Happy Hour for Happy (B) Days !!

I CAMILLAS live + doppio Dj Set.

Quando due saggittari incontrano I Camillas l’aperitivo si fa tosto.

Venite,magnate,bevete e che rock’n’roll sia.


MERCOLEDI’ 14 DICEMBRE ore 21.00

BLOOM WINE PARTY

Degustazione di vini passiti, abbinati a formaggi stagionati e frutta secca con confetture e miele

prenotazione obbligatoria (per gli assaggi) a valeria@bloomnet.org entro martedì 13 dicembre

10 € pacchetto degustazione di vini e assaggi


GIOVEDI’ 15 DICEMBRE ore 22.00 - Ingresso libero

RED CHRISTMAS DISCO PARTY

A Natale Aldus Erpico & Steve Manero sono più buoni e vi fanno un regalino. D’accordo è giovedì e non sabato ma la musica è 70/80! E’ un regalo! E’ una festa gratis!


VENERDI’ 16 DICEMBRE ore 22.00 - Ingresso 12 euro

MARTA SUI TUBI + STAZIONE MILANO + DAVIDE FACCHINI DJSET

Ritorna lo strepitoso trio siciliano diventato quintetto e ormai divenuto punto di riferimento del rock italiano. Furiosi, corrosivi e maledettamente bravi.

Prevendite: Happyticket


SABATO 17 DICEMBRE ore 22.00 - Ingresso 5 Euro

REGGAE RADIO STATION NIGHT: 30° BOB MARLEY: BUNNA (AFRICA UNITE) + ZIBBA + VITO WAR DJSET

Festeggiamo i 30 anni dalla scomparsa del padre del reggae insieme ai migliori esponenti del reggae italiano che proporranno i grandi classici del maestro. Get up Stand up!


DOMENICA 18 DICEMBRE ore 16.00 - Ingresso 5 euro

BLUM BLOOM BAMBINI

Patty Giramondo e i suoi amici presentano: PICCOLO RE DEI FIORI


DOMENICA 18 DICEMBRE ore 18.00 - Ingresso libero

BLOOM IN BLUES: MEMORIAL GIANNI MANGIONE

CON JONO MANSON + RED WINE SERENADERS + GUEST + JAM SESSION BLUES APERTA A TUTTI

Grande evento di Natale in memoria del grande fondatore di Italian Blues River, Live come piacevano a Gianni e a chiudere una jam session blues aperta a tutti. La maniera migliore per scambiarsi gli auguri fra amanti del blues.


GIOVEDI’ 22 DICEMBRE ore 22.00 - Ingresso libero
EUROTRIP GRADUATION PARTY: TURNIT TOP + DJSET 80' - 90'
Vi é mao capitato di vedere ballare insieme C. Ronaldo e A. Merkel? Le Spice Girl con Gorbaciov? Solo stasera Berlino, Londra, Mosca e Lisbona saranno riunite. Sbizzarritevi in travestimenti cosmopoliti e scatenatevi.

VENERDI’ 23 DICEMBRE ore 22.00 - Ingresso libero

ROCKABILLY CHRISTMAS PARTY: JHONNY BOY & THE ICE CREAM + MAMALMA BLUEGRASS BAND

Arriva finalmente la notte più attesa di tutti i tempi, Santa Claus è già in pista. Pronti a slogarvi le rotule dal trppo ballare? Il rock n’roll non è mai stato così vivo


SABATO 24 DICEMBRE ore 22.00 - Ingresso libero

CHINDOGU@ BLOOM VOL. 2
LOS PICIOS + TAKESHI & MACCKSYM DOUBLE DJSET + FT PADRE PIT
Conduce Paolo Agrati un poeta, e che poeta. 2° torneo mondiale di Calciobalilla Binoculare. Sfida all'ultima coppa.
La parola giapponese chindogu (chin "bizzarro"e dogu "oggetto"), indica quegli articoli tipicamente nipponici, teoricamente necessari, ma in sostanza folli. Ad esempio, i bastoncini con ventilatore incorporato per raffreddare gli spaghetti mentre si mangiano, il burro in stick tipo colla, le strisce pedonali portatili per attraversare ovunque. Spremi le meningi, inventa il tuo e portalo al Bloom!
Iscrizioni obbligatorie ed informazioni al numero: 3396553640 dalle 14 alle 20


DOMENICA 25 DICEMBRE ore 22.00 - Ingresso libero
SORPRESA!


LUNEDI’ 26 DICEMBRE ore 22.00 - Ingresso libero

STEFANO VERGANI & L’ORCHESTRINA ACAPULCO

ll classico concerto dell'unico Santo che ci piace, in compagnia della sua combriccola di folli musicisti


SABATO 31 DICEMBRE ore 22.30 sino all'alba ingresso10 euro (con consumazione sino alle 00.00)

CAPODANNO 2011 - BLOOM CIRCUS BIZZARRO PARTY!
9 ORE DI MUSICA, TUTTI I DJ DI BLOOM, PERFORMANCE CIRCENSI
NICOLA BRUNI aka SVITOL in "EMOZIONI CIRCOLARE"
BENJAMIN DALMAS aka MR BANG
ALL BLOOM DJ SET (rock, indie, elettro, disco 70, trash...)
+ JUGGLING FIRE ED IN ANTEPRIMA LA DONNA CANNONE
Forse sarà l'ultimo capodanno della nostra vita, il 2012 sta arrivando, ma il bloom se ne sbatte e se la vuole godere fino in fondo e allora si trasforma in un grande circo, con giocolieri infuocati, acrobati, fuochi d'artificio, torte di panna e donne cannone!
9 ore di musica, decine di performance circensi, tutti i dj del Bloom, balli e strusciamenti, set fotografico e chi puù ne ha più ne metta. E se volete travestitevi anche...

 

Print Friendly, PDF & Email

COMUNICATO STAMPA

Come ogni anno il 4 dicembre i Vigili del Fuoco d’Italia, festeggiano la loro Patrona Santa Barbara, potrebbe sembrare strano e fuori luogo ma vogliamo cogliere l’occasione, vista la presenza di diverse Autorità, di manifestare tutto il nostro disagio, la nostra preoccupazione per la grave situazione che i Vigili del Fuoco di Monza e Brianza stanno vivendo.

La Provincia di Monza e Brianza è stata costituita già da qualche anno e siamo ancora in attesa di realizzare il Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Monza e Brianza, con la relativa gestione automa della Sala Operativa per gli interventi di soccorso che ancora oggi viene “gestita” dal Comando di Milano.

5 milioni di euro, tanto è costata, finora, la costituzione del nuovo Comando Provinciale, l’edificio di tre piani di via Cavallotti progettato nel 2004, reso esecutivo nel 2007 , terminato nel 2011 che ospiterà, chi sa quando, gli uffici amministrativi, 1 milione di euro occorreranno per rinnovare la nuova sede operativa di via Mauri la quale versa in condizioni pessime e poco funzionali, l’evento atmosferico del 5 Agosto 2011 ne ha messo in evidenza tutte le disfunzioni (problematiche rimaste, peraltro, irrisolte ).

Si sono spese molte risorse per realizzare due Ministeri in Villa Reale e noi che dobbiamo garantire la sicurezza di tutti lavoriamo in condizione precarie, inoltre il dispositivo di soccorso in vigore dal gennaio 2011voluto da Comandi di Milano e dai vertici del Dipartimento , privilegia l’operatività dei distaccamenti volontari a scapito dell’operatività dei distaccamenti permanenti. Costerà 50000 mila euro in più del 2010 il dispositivo di soccorso voluto , risulta infatti essere del 58% l’aumento del numero degli interventi effettuati dal personale “volontario”, 422 interventi in più nel primo semestre 2011 , il 40% degli interventi totali.

Noi riteniamo utile la collaborazione del personale volontario che storicamente ha svolto un ruolo importante nel corpo dei Vigili del Fuoco ma la loro attività deve essere ad integrazione della componente permanente e non sostitutiva alla carenza cronica degli organici permanenti, per questo chiediamo la stabilizzazione dei precari VVF che da anni la attendono.

Il Territorio di Monza e Brianza è complesso ed articolato e merita un Comando dei Vigili del Fuoco professionale, preparato ed efficiente, mettendo al primo posto la sicurezza e la prevenzione.

E’ singolare e paradossale chiedere di aumentare il nostro carico di lavoro, ma è urgente riassegnare le zone di competenza , utilizzando i distaccamenti volontari a supporto del personale permanente, col fine di rendere un soccorso migliore, efficace ed efficiente, garantendo sicurezza agli operatori e pensando anche alla riduzione dei costi.

Per queste ragioni chiediamo a tutte le Autorità di sollecitare gli interventi strutturali sulla sede dei Vigili del Fuoco Provinciale e di sostenere le nostre proposte, oggi nella ricorrenza della Nostra Patrona Santa Barbara manifestiamo, responsabilmente, il nostro dissenso sulle scelte dei vertici del distaccamento Provinciale attraverso questo comunicato stampa certi che non ci rassegniamo al degrado e allo smantellamento della nostra importante attività.

Più Stato e meno sprechi

Monza, 1 dicembre 2011

FP CGIL e coordinamento provinciale vigili del fuoco “Monza e Brianza

 

Print Friendly, PDF & Email

Interpellanza 1

Interpellanza del consigliere Elena Colombo al Sindacoe agli Assessori competenti dal titolo: L’illuminazione del Duomo e della sua piazza: luci accecanti che non valorizzano la bellezza delle forme e disturbano gli occhi dei fedeli e dei passanti: possibile una verifica puntuale e una messa a punto dei 6 fari posizionati?

Da qualche tempo l’amministrazione ha dotato la piazza più bella della città di una nuova illuminazione, in particolare di 6 grandi fari che palesemente illuminano male sia la piazza che la facciata del Duomo.

I fari illuminano con una luce diretta, frontale e non consentono una percezione/visione del disegno, dei particolari della facciata, che nel caso di luce radente risulterebbero invece percepiti nella loro profondità, consentendo quindi una migliore percezione delle forme, una migliore fruibilità della piazza, oltre a non colpire la vista dei fedeli e dei passanti che in una certa traiettoria sono davvero quasi accecati da fasci di luce diretti, soprattutto all’uscita del portone del Duomo.

Alla luce delle premesse si interpellano il Sindaco e gli Assessori competenti per chiedere se è possibile una verifica attenta della posizione e dell’orientamento e del tipo di illuminazione utilizzata.

 Elena Colombo

Interpellanza 2: situazione Ospedale

Il Sindaco Mariani aveva chiesto all’ass. Baldoni di formare una commissione per raccogliere idee, proposte di carattere scientifico per il San Gerardo di domani. L’invito era rivolto in primo luogo alle “componenti già presenti in Ospedale e successivamente avrebbe dovuto estendersi a tutte quelle categorie in grado di fornire proposte innovative” La commissione sarà “differente da quella tecnica/urbanistica (a detta del Sindaco) incaricata di valutare le soluzioni immobiliari. Con la Commissione sanità s’intende raccogliere le idee e proposte tecnico scientifiche per un polo ospedaliero all’avanguardia, degno della grande Provincia che dovrà servire.”

Il momento e le prospettive di lavoro – dice Baldoni – sono unici e irrepetibili; dobbiamo fare leva sulle grandi potenzialità scientifiche offerte dalla Sanità del nostro territorio. In questo momento potremmo gettare le basi per un sostanziale potenziamento della struttura clinica monzese a vantaggio del miglioramento della qualità assistenziale per il cittadino. Erano dichiarazioni di 22 mesi fa, 26 gennaio 2010.

  1. A  quasi due anni di distanza si chiede di conoscere il lavoro o, quanto meno, le conclusioni  prodotte della commissione.
  2. Chi sono  i componenti interni all’ospedale cooptati  e quali categorie esterne all’ospedale vi fanno parte.

L’assessore ipotizzava all’epoca prospettive per giovani ricercatori e clinici e sviluppo di competenze: occasione unica anche di impiego e di lavoro. Lo sviluppo della ricerca e la contrazione degli investimenti in campo sanitario smentiscono di fatto le ipotesi iniziali dell’assessore. Anzi: sarà  molto difficile mantenere l’organico attuale e molti ricercatori/precari hanno già visto contratti non rinnovati e progetti non finanziati.

  1. Si chiede di poter conoscere la reale situazione rispetto ai mancati rinnovi contrattuali e i mancati trasferimenti per la ricerca.

L’assessore ipotizzava il miglioramento della qualità assistenziale  del cittadino;  sulla qualità non mi addentro, anche se alcune segnalazioni pongono alcuni dubbi su essa; ma sui tempi di attesa per le prestazioni ambulatoriali,  il servizio  è fortemente carente e le riprovazioni e le critiche dei cittadini sono davvero tante.

  1. L’assessorato ha affrontato con la dirigenza dell’ospedale questa situazione?

Inoltre, il governatore Formigoni – sempre 22 mesi fa – aggiungeva: “Puntiamo per Monza a strutture dell’ultima  generazione per qualità architettonica, efficienza tecnologica ed energetica, efficacia della cura e qualità della vita per i pazienti e per i loro familiari. Al Governatore vorremmo ribadire che ci piacerebbe che cura e qualità assistenziali siano garantite al di là della tecnologia dell’ultima generazione e che funzionino meglio le strutture già esistenti.  Un altro nodo critico per quanto concerne “efficienza ed assistenza” è il funzionamento del  pronto soccorso. Pur rilevando che la maggior parte degli operatori è preparata professionalmente e cortese, i tempi e le modalità con cui viene prestata l’assistenza  cozzano con l’idea stessa di quel reparto: essere Pronto al soccorso e alla presa in carico.

In alcune emergenze è plausibile, in altre è davvero disumana l’attesa e poco dignitosa la sistemazione.

  1. L’assessorato ha affrontato questa tematica con la direzione dell’ospedale?
  2. Se sì, quali sono le proposte concordate per il superamento delle criticità delle liste d’attesa e del pronto soccorso?

Gabriella Rossi

 Interpellanza 3

Interpellanza del consigliere Elena Colombo al Sindaco e agli Assessori competenti dal titolo: Cartelli informativi per i cittadini sui diversi cantieri e le opere pubbliche in corso: uno però è stato dimenticato. Il più importante dopo 3 morti, quello del passaggio a livello killer di via Bergamo.

In città molti cartelli informano con rendering, dati quantitativi, costo dell’intervento, responsabili di cantiere, circa la realizzazione di diverse opere pubbliche, piazze, strade…

Da qualche giorno in corrispondenza del passaggio a livello di via Bergamo-Amati sono comparsi alcuni cartelli (ma non “firmati” dal comune) che avvertono del pericolo (in pratica “se passi sotto le sbarre rischi di morire”) e del fatto che da febbraio 2012 il passaggio a livello verrà chiuso e sarà necessario passare da via Rota o da via Messa, ANCHE I PEDONI.

Ricordo i numerosi interventi e interpellanze della nostra lista su sollecitazione dei numerosi cittadini che ogni giorno sono costretti a lunghe attese, anche di 40 minuti, soprattutto nelle ore di punta. E ricordo le recenti morti dopo l’installazione di pannelli fonoassorbenti dello scorso maggio. Purtroppo in via Bergamo i cartelli informativi:

  • NON parlano di lavori (e neppure il sito del Comune)
  • neppure di tempi di riapertura; sembra che debba rimanere chiuso e basta.
  • NON si menziona il fatto che verranno iniziati i lavori per il sottopasso ciclopedonale.

Alla luce delle premesse si interpellano il Sindaco e gli Assessori competenti per chiedere perché non si è ritenuto importante informare i cittadini con un cartello informativo più dettagliato

per un cantiere così importante che verrà attivato a breve, un cantiere che i cittadini attendono da anni, in un luogo che ha visto recentemente ben tre vittime?

che avrà ripercussioni su tutta la città dal punto di vista viabilistico per un tempo lungo (?), ad oggi non se ne conosce la durata,

Cordiali saluti.

Elena Colombo

 

 

Print Friendly, PDF & Email

CIAO A TUTTI,

VI SCRIVO PERCHE', FORSE ALCUNI SANNO GIA'.... IL COMUNE DI MONZA HA CONCESSO LA COSTRUZIONE DI UN DISTRIBUTORE DI GAS METANO E GPL DENTRO IL PARCO!!

IL PROGETTO, CHE RIENTRA NEL NUOVO PGT DI MONZA, INOLTRE PREVEDE LA CEMENTIFICAZIONE DI BEN 1/3 DEL PARCO.

LEGAMBIENTE HA GIA' FATTO RICORSO AL TAR, MA IL RICORSO E' STATO RESPINTO....

QUELLO CHE IL COMITATO PER IL PARCO STA FACENDO ATTUALMENTE E' CERCARE DI DIFFONDERE IL LINK CHE VEDETE QUI SOTTO PER FAR FIRMARE ON-LINE LA PETIZIONE, CHE VERRA' INVIATA AL MINISTERO PER I BENI CULTURALI, PER FERMARE QUESTO PROGETTO...

SE VOLETE, POTETE FIRMARE ANCHE VOI E GIRARE IL LINK AI VOSTRI CONTATTI.....

http://www.parcomonza.org/petizioni/petizione.php?operaz=petizione&;nrpetiz=5

INVIO ANCHE IL COMUNICATO STAMPA RELATIVO.

A PRESTO,

BARBARA

 

COMUNICATO STAMPA

Venerdì 18 novembre una delegazione dei quasi 5000 cittadini che hanno sottoscritto la petizione  contro la costruzione del distributore di carburanti all’interno del Parco di Monza, in prossimita’ del confine con Biassono, su una superficie di circa 9000 m2, ha consegnato copia delle firme ai dirigenti della Sias Paolo Guaitamacchi ed Enrico Ferrari.

Per inciso, in data 27 settembre le firme erano state consegnate al sindaco e all’assessore alle attivita’ produttive di Monza, con le modalita’ previste dal regolamento comunale. La risposta ufficiale, prevista per legge, non ancora è ancora giunta.

Alla luce delle informazioni avute dai responsabili dell’autodromo, sono ancora più inspiegabili i motivi per i quali il distributore debba essere costruito proprio all’interno del Parco di Monza, che pure dovrebbe essere tutelato da precise norme di legge.

I dirigenti della SIAS hanno dichiarato che l’idea del distributore, con relativo finanziamento, non è partita da loro ma da Regione Lombardia e che la valutazione dell’effettivo ritorno economico dell’operazione è ancora in corso da parte di ACI Milano, proprietaria di SIAS.

La costruzione del distributore e’ parte di un piu’ ampio progetto di “riqualificazione di porzioni, anche boscate o comunque verdi, all’interno del Parco, reso fattibile dalla variante al PGT - fortemente voluta dalla presente giunta monzese e approvata dal consiglio comunale – che, modificando la definizione dell’area da “attrezzature territoriali e generali” a “attrezzature di interesse collettivo”, introduce norme più permissive.

Sarebbero interessati alla “riqualificazione” sia il campeggio che la piscina.

P. Guaitamacchi ha riconosciuto la rilevanza della petizione contraria all’inserimento del distributore, ma ha dichiarato che ci sono pressioni sia dal Comune di Monza che dalla Regione affinche’ il distributore venga collocato nel Parco.

Ricordiamo che l’area in concessione alla SIAS e’ di oltre 100 ettari, che sommati ai 93 ettari in concessione al Golf Club Milano – anch’essa oggetto di possibili modifiche grazie alla variante del PGT – costituiscono oltre un terzo della superficie del Parco, che viene messo a rischio di possibili interventi di cementificazione e di asfaltatura, analoghi a quelli che si sono già verificati nel corso degli anni nell’area in concessione all’autodromo, e che hanno comportato disboscamenti, eliminazione di prati e sottobosco, anche a danno della fauna.

La delegazione ha di nuovo fatto presente che importanti istituzioni, come la Soprintendenza, il Parco Valle Lambro, la Provincia di Monza e Brianza, hanno gia’ dato parere negativo al progetto; parere che ha potuto essere superato solo grazie a un’autorizzazione concessa dall’allora Presidente del Consiglio.

La delegazione ha ringraziato i dirigenti Sias per la cortese disponibilita’ all’incontro.

Sull’ autorizzazione pende un ricorso al TAR. La petizione on line prosegue al link: http://www.parcomonza.org/petizioni/petizione.php?operaz=petizione&;nrpetiz=5

che chiediamo cortesemente di citare.

 

Print Friendly, PDF & Email

Buongiorno,

il monumento ai caduti di piazza Trento a Monza è sempre al centro di polemiche e discussioni.

Ma sappiamo quando è stato costruito? E chi lo ha inaugurato?

Ecco il video dell'epoca (1932):

http://www.mbreporter.it/component/hwdvideoshare/visualizzavideo/487/vintage/mussolini-a-monza-1

I migliori saluti.

www.mbreporter.it

 

Print Friendly, PDF & Email

Continua il percorso nel Vimercatese di UMANAmente, il progetto di teatro sociale promosso da delle Ali con il contributo di Fondazione di Comunità di Monza e Brianza.
In occasione della giornata Mondiale della Salute Mentale ecco che il palco del teatro di Bernareggio ospiterà l'esito del laboratorio RACCONTARSI che negli ultimi mesi ha visto la partecipazio e l'entusiasmo
degli ospiti del Centro Diurno "La Casa" di Bernareggio.

da Vimercate a Bernareggio... le tappe del progetto continuano nel 2012...


Gent.mi,

ecco con la presente che Vi invitiamo il prossimo 2 dicembre alle ore 19 presso il Teatro dell'oratorio di Bernareggio per la presentazione del lavoro di questi ultimi mesi svolto con il Centro Diurno "La Casa" di Bernareggio
nell'ambito del laboratorio RACCONTARSI. 

Il laboratorio di lettura del Centro Diurno “La Casa” di Bernareggio

in collaborazione con l'Associazione Culturale delle Ali presenta


U N A V O G L I A M A T T A

inoccasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale

I partecipanti al laboratorio RACCONTARSI 2011 in scena!
Illaboratorio di lettura rientra nel progetto UMANAmente, promosso da delleAli con il sostegno di Fondazione di Comunità di Monza e Brianza nell'ambito del sostegno delle attività culturali di particolare interesse sociale.

Ilprogetto prevede nel corso del 2012 il proseguimento del laboratorio RACCONTARSI presso “La Casa” di Bernareggio, spettacoli teatrali, workshop, seminari di formazione sul territorio...

Laserata sarà inoltre occasione per l'esposizione e premiazione* dei loghi che hanno partecipato al bando creato da UMANAmente per individuare il logo e l'immagine del progetto.

Quando
venerdì 2 dicembre alle ore 19
Dove
Teatro dell'Oratorio di Bernareggio, via Obizzone

infoline
tel. 039 6902054 - cell. 3454868217

Siringraziano: Fondazione di Comunità di Monza e Brianza, “La Casa” di Bernareggio, Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate, Regione Lombardia, Provincia di Monza e Brianza, Psiche-Lombardia, Avulss Agrate, Bloom Mezzago, Comune di Vimercate, Offerta Sociale.

*Premidella collezione Fauna realizzati dai laboratori Giochi di Lana e Decartage della UOIL psicosociale di Offertasociale asc.

Ingresso gratuito

 

Print Friendly, PDF & Email

CRI – COMITATO DI MONZA E BRIANZA:

BUON NATALE CON LA CRI – 9, 10, 11 DICEMBRE

Monza, 28 novembre 2011 – “Save the dates”: la festa di Natale con la Croce Rossa è fissata per il 9, 10, 11 dicembre in Piazza Trento e Trieste a Monza, dalle 9 alle 19.

Tantissime le iniziative organizzate per festeggiare con i volontari Cri: i mercatini con tante idee regalo e le Stelle di Natale, le attività per tutti i bambini, Babbo Natale nella sua baita pronto ad ascoltare i desideri dei più piccoli, la “Merenda con la città”, il “dottor sorriso”, la calza della Befana e molto altro ancora.

Durante la tre giorni di festa, verrà fatta una raccolta di giocattoli nuovi che consegneremo a tutti i bambini del reparto di Pediatria dell'Ospedale San Gerardo la vigilia di Natale.

Ma ci saranno anche stand dedicati alle attività di volontariato che la Cri svolge sul territorio e uno spazio destinato al progetto per la disostruzione pediatrica dove istruttori certificati daranno dimostrazione delle manovre. In più, domenica 11 alle 17 ci sarà il consueto 'momento solenne'.

Per tutto il fine settimana ci si potrà iscrivere al nuovo coro per volontari che sarà presentato ufficialmente il 22 dicembre alle 21 in sede, in via Piave 11 a Monza.

“Una tre giorni per festeggiare il Natale che è anche un'occasione per stare a contatto con i cittadini e far conoscere loro tutte le nostre attività – spiega Mirko Damasco, Commissario del Comitato Provinciale CRI di Monza e Brianza – Durante la festa, ci sarà anche un momento dedicato ai volontari con il conferimento delle benemerenze, il volontario dell'anno ma soprattutto la presentazione del nuovo corso per entrare nella nostra grande famiglia”.

Gli appuntamenti con il Natale della Cri non finiscono domenica 11 dicembre.

  • sabato 17 dicembre, alle 18.30 in Villa Reale a Monza, ci sarà la presentazione del nuovo Giornale della Croce Rossa.
  • martedì 20 dicembre, alle 21 al Teatro Binario 7, in Piazza Castello a Monza, il concerto della SUGARLIVE BAND. L'incasso della serata sarà devoluto al Comitato Provinciale Cri di Monza per l'acquisto di una nuova ambulanza. Per informazioni e biglietti: sugarlive.crimonza@live.it">sugarlive.crimonza@live.it, www.sugarlive.com, www.crimonza.it.

Per tutte le notizie sul Comitato Provinciale CRI di Monza e Brianza: www.crimonza.it

Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Monza e Brianza

Via Piave, 11 - 20052 Monza

Tel: +39 039 2045910

Fax: +39 039 20459317

e-mail: presidente@crimonza.it">presidente@crimonza.it

web: www.crimonza.it

 

Print Friendly, PDF & Email

Domani, mercoledì 30 novembre alle ore 12.30 all’ingresso del nuovo sottopasso in viale Stucchi (lato Iper), è in programma la cerimonia d’inaugurazione del nuovo sottopasso di via della Guerrina realizzato dalla Iper per migliorare la viabilità monzese lunga l’asse est della città. Saranno presenti all’inaugurazione il Sindaco Marco Mariani e il Presidente della Iper Marco Brunelli.

Monza, 29 novembre 2011

Ufficio Stampa del Comune di Monza

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)