Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email

Indice articoli

1976

14 gennaio: Esce il primo numero del quotidiano «la Repubblica», fondato da Eugenio Scalfari.

18 gennaio: A Milano, dopo un conflitto a fuoco con le forze dell’ordine, vengono arrestati i brigatisti Renato Curcio e Nadia Mantovani.

23 gennaio: Sandro Munari su Lancia Stratos vince per la seconda volta consecutiva il Rally di Montecarlo.

29 gennaio: La Corte di cassazione mette al rogo tutte le pellicole del film Ultimo tango a Parigi di Bernardo Bertolucci.

6 febbraio: Scoppia lo scandalo di presunte tangenti per l’acquisto di velivoli dalla ditta americana Lockheed: sono coinvolti politici di primo piano, tra i quali Mariano Rumor, Luigi Gui e Mario Tanassi.

17 marzo: A 70 anni, muore a Roma il regista Luchino Visconti.

24 marzo: Isabela Martinez, vedova di Juan Peron, è destituita con un colpo di stato militare. Il potere è preso dal generale Jorge Rafael Videla.

Pink Floyd – Wish You Were Here
“Wish You Were Here”

28 marzo: Sulla Rete 2 debutta L’altra domenica, di Renzo Arbore e Maurizio Barendson.

1 aprile: In California, Steve Wozniak e Steve Jobs fondano una società di informatica e personal computer, che chiamano Apple.

26 aprile: A Roma, Giuseppe Pelosi viene condannato a 9 anni di reclusione per l’uccisione di Pier Paolo Pasolini.

6 maggio: Il Friuli-Venezia Giulia è colpito da un fortissimo terremoto. Oltre un migliaio le vittime, 13.456 case crollate e 93.435 i senzatetto. Si stimano danni per 1000 miliardi di lire, la ricostruzione dura 10 anni.

16 maggio: Il Torino guidato da Luigi Radice conquista lo scudetto 27 anni dopo la tragedia di Superga. La squadra è trascinata dagli attaccanti Paolo Pulici e Francesco “Ciccio” Graziani.

17 maggio: A Torino si apre il processo contro il nucleo storico delle Br, ma il procedimento si blocca subito a causa del rifiuto degli imputati di avere avvocati difensori.

18 maggio: Dopo il ritrovamento di 126 cadaveri crivellati da raffiche di mitra, in Argentina inizia ad emergere la tragedia dei “desaparecidos”.

1 giugno: In Italia entra in vigore la legge che vieta di fumare al cinema e in altri luoghi pubblici.

8 giugno: Assassinato a Genova da un commando delle Br il procuratore capo della Repubblica Francesco Coco: nel 1974 aveva bloccato la liberazione di alcuni militanti in cambio del rilascio del magistrato Mario Sossi.

12 giugno: Felice Gimondi vince per la terza volta il Giro d’Italia.

13 giugno: Adriano Panatta vince gli internazionali di Francia di tennis.

20-21 giugno: Le elezioni anticipate consegnano alla Dc il 38,7% dei voti e al Pci il 34,4%. È l’avvio del governo di unità nazionale.

Santana – Amigos
“Europa (Earth’s Cry Heaven’s Smile)”

26-30 giugno: A Parco Lambro a Milano si tiene la sesta edizione del Festival del proletariato giovanile. Caratterizzata da saccheggi e scontri interni al movimento, è l’ultima edizione della rassegna organizzata da «Re Nudo».

27 giugno: Il tribunale di Milano condanna Michele Sindona a 3 anni e 6 mesi di detenzione per violazione delle leggi bancarie.

2 luglio: Vietnam del Sud e Vietnam del Nord si uniscono nella Repubblica Socialista del Vietnam.

10 luglio: A Seveso, l’esplosione della valvola di un reattore dello stabilimento chimico Icmesa provoca la fuoriuscita di una nube tossica di diossina, che si disperde nel territorio circostante, con gravi conseguenze per gli abitanti e per l’ambiente.

16 luglio: Bettino Craxi è il nuovo segretario del Psi. Succede a Francesco De Martino.

17 luglio: Si aprono a Montreal i Giochi Olimpici, primo evento trasmesso a colori dalla Rai. La stella dei giochi sarà la ginnasta romena Nadia Comaneci.

26 luglio: Una sentenza della Corte Costituzionale sancisce la legittimità di trasmissioni radiotelevisive a copertura locale.

9 settembre: A 83 anni, muore Mao Tse Tung, artefice della Rivoluzione Culturale cinese.

3 ottobre: Sulla Rete 1 debutta Domenica in, ideato e presentato da Corrado.

8 ottobre: Il governo vara il “piano austerità”: aumenti di tasse, prezzi, tariffe, blocco della scala mobile e abolizione di alcune festività.

18 ottobre: Sulla Rete 1 debutta Bontà loro di Maurizio Costanzo, primo talk show della tv italiana.

30 ottobre: Durante un congresso tenutosi a Rimini, Lotta Continua sancisce il proprio scioglimento. Analogo destino è toccato in precedenza a Potere Operaio.

29 novembre: Un gruppo armato assalta l’Associazione Dirigenti della Fiat di Torino: del nucleo fanno parte Roberto Sandalo e Marco Donat Cattin, figlio del politico democristiano Carlo Donat Cattin. È la prima azione ad essere rivendicata da Prima Linea, organizzazione che sarà seconda solo alle Br per numero di omicidi.

7 dicembre: L’inaugurazione della Scala di Milano viene duramente contestata con lancio di uova marce contro il pubblico e di molotov contro la polizia. Sono le prima avvisaglie del movimento del ’77.

18 dicembre: A Santiago del Cile, l’Italia conquista la sua prima Coppa Davis di tennis battendo il Cile 4-1. La squadra, capitanata da Nicola Pietrangeli, è composta da Adriano Panatta, Paolo Bertolucci, Corrado Barazzutti e Tonino Zugarelli. La vigilia della trasferta era stata accompagnata da aspre polemiche circa l’opportunità di giocare in un paese sotto il giogo di una dittatura militare.

Lucio Battisti – Lucio Battisti, la batteria, il contrabbasso eccetera
Ancora Tu

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)